Andrea Braido

Andrea Braido, nasce a Trento il 26 giugno 1964.
Inizia a suonare la batteria da giovanissimo, gia’ all’età di 4 anni. Si diploma in teoria e solfeggio. Verso i 12 anni inizia a suonare chitarra e basso, assorbendo tutta la Musica fruibile.
Dopo un breve viaggio a Boston e New York all’età di 20 anni, dove partecipa a molte jam-sessions con personaggi chiave della storia del Jazz mondiale, torna in Italia e inizia la sua straordinaria carriera. Suona tutti i tipi di chitarra, basso elettrico, batteria e percussioni.
Indimenticabili le sue collaborazioni storiche sia nei live tour che in studio. La sua chitarra scriverà pagine straordinarie della produzione del rocker più amato in Italia: Vasco Rossi. Sul palco del ModenaPark 2017 sarà il musicista più eclettico.
Lo stesso contributo musicale caratterizzerà le produzioni di altri Big come Ligabue, Adriano Celentano, Zucchero, Eros Ramazzotti, Mina, Pierangelo Bertoli, Patti Pravo, Raf, Gatto Panceri.
Prestigiose sono inoltre le numerose collaborazioni con altri mostri sacri della musica internazionale, come Frank Gambale, TM Stevens, Carl Palmer, Marcus Miller, Liza Minelli, Lenny Krawitz, Dionne Warwick, Lionel Richie ecc.
E’ considerato da molti come uno dei piu’ talentuosi chitarristi della scena mondiale.

 

 

 

 

Carl Verheyen

Carl Verheyen, considerato uno dei 10 migliori chitarristi al  mondo.

Musicista, cantautore, arrangiatore e produttore con 12 CD, due DVD dal vivo e due libri editi in tutto il mondo, Verheyen è stato per molti anni membro del gruppo rock Supertramp ed ha pubblicato nel tempo una discografia vastissima ed eclettica che mostra il suo infinito talento, espresso in una ampia gamma di generi musicali.

 

 

 

 

 

 

 

Blues Machine

The Blues Machine, la blues band compie 25 anni. I suoi componenti hanno sognato, progettato e contribuito a realizzare quello che oggi è il Blues in Town. Un gruppo di amici innamorati della musica, che con indimenticabili jam session e concerti travolgenti, 25 anni fa riaccesero l’amore per la musica nera nel metapontino. Da un camioncino itinerante ai grandi palchi: venticinque anni di amicizia e passione blues festeggiata e celebrata quest’anno al BiT ’17.
A festeggiare questo traguardo, insieme agli amici di ieri, ci saranno tanti musicisti che nel tempo hanno incrociato le strade della Blues Machine e dei suoi componenti. Tanta energia per un concerto indimenticabile da condividere con tutti gli appassionati del genere. D’altronde 25 anni sono un traguardo importante per questi giovanotti innamorati del Blues.